Categorie
news

Regione Emilia Romagna : Etichettatura alimentare 2019

sicurezza alimentare
19 Novembre 2019

La Regione Emilia Romagna ha distribuito nel settembre scorso “Etichetta alimentare. Guida pratica alla lettura per fare scelte sane e consapevoli” ,  uno “speciale” realizzato  Servizio Sanitario  in collaborazione con Coldiretti Emilia Romagna. 

E’ una guida veloce, intuitiva, con testi semplici e diretti per spiegare ogni componente che si trova nell’etichetta alimentare, adatto ai consumatori di tutte le età.

Si inizia da “Cos’è l’etichetta?”, un’infografica che riproduce il prodotto alimentare e sotto una definizione breve e immediata, per poi proseguire con la risposta a tre quesiti: “Perché è importante” “Cosa dice la legge” “Per saperne di più”.

Attraverso il “Per saperne di più” sarà possibile, nella versione cartacea, scansionare il QR- code della dispensa per leggere gli approfondimenti (legislativi) dal proprio smartphone;

Scaricate qui la guida o dal sito

 https://www.alimenti-salute.it/etichettatura-alimetare-guida-pratica-alla-lettura

Categorie
news

Novità in vista per la prevenzione incendi negli Impianti trattamento rifiuti

sicurezza sul lavoro
15 Novembre 2019

A seguito di numerosi incidenti ed in particolare incendi successi in questi anni a Centri di Gestione dei Rifiuti, Il 16 ottobre 2019 scorso  i Vigili del fuoco hanno approvato la Regola tecnica verticale di prevenzione incendi per gli impianti di stoccaggio e trattamento di rifiuti.

 La Regola tecnica verticale è stata approvata dal Comitato Centrale tecnico scientifico per la prevenzione incendi dei Vigili del Fuoco e  si applica a stabilimenti e impianti che effettuano stoccaggio di rifiuti combustibili, infiammabili o esplosivi in via esclusiva o a servizio dell’attività di produzione o trattamento, nonché ai centri di raccolta dei rifiuti.

 La “regola tecnica verticale” è quella normativa antincendio valida per una determinata attività soggetta a controlli di prevenzione incendi.

 La proposta di regola tecnica che viene normalmente approvata con decreto ministeriale, deve essere inviata  prima alla Commissione Ue ai sensi della direttiva 1535/2015/Ue affinché la Commissione verifichi che la regola non crei ostacoli alla libera circolazione delle merci o prestazione di servizi.

A seguito dell’approvazione della Commissione, Europea la regola tecnica potrà essere pubblicata sulla Gazzetta ufficiale. La Regola  avrà effetti sul Codice di prevenzione incendi ex Dm 3 agosto 2015 e riguarderà tutti i centri di Gestione Rifiuti.